Scommesse Sportive: Tutto quello che non bisogna fare

strategie scommesse

Magari sai come si piazza una scommessa, come registrarti in un sito di bookmakers online o come funzionano le quote. Ma ti sei mai chiesto cosa non bisogna assolutamente fare quando si fanno scommesse sportive? Ci sono alcuni errori che potrebbero rovinare le tue possibilità di aggiudicarti un buon risultato.

Per capire come giocare al meglio ci vuole studio e dedizione, così da non affidarsi mai completamente al caso. Certo, la fortuna ha il suo ruolo importante, ma non è tutto. Proprio per questo serve tanto studio e dedizione: dobbiamo dedicare del tempo a conoscere la squadra per cui scommettiamo, capire le dinamiche, analizzare i dati.

Errori da non fare nelle Scommesse Sportive

Per iniziare a vincere le scommesse sportive devi imparare dagli esperti. Gli scommettitori professionistinon alzano mai troppo il rischio e recuperano sempre le loro perdite. Bisogna giocare sulle probabilità ed essere abbastanza bravi in matematica! Nelle scommesse sportive gli errori ti costano denaro e se iniziano a sommarsi diventano un bel problema. Ecco perché parleremo degli errori più comuni nelle scommesse sportive, così da poterli evitare in tutti i modi.

Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 200% fino a 600€ Recensione 14Red Casino Visita
2 100% fino a 100€ Recensione 18Bet Casino e Scommesse Visita
3 100% fino a 100€ Recensione 1Bet Casino e Scommesse Visita

Scommettere troppo velocemente

Chi fa questo errore solitamente ha poca pazienza. Se hai iniziato da poco a giocare, evita di piazzare tante scommesse e in modo veloce. Iniziare a scommettere un po’ per volta con piccoli importi ti da la possibilità di studiare meglio il gioco senza perderci troppo. Chi inizia con troppo entusiasmo rischia di dover abbandonare presto il gioco perché ha perso troppo scommesse. Inizia a giocare lentamente, in modo da poter cogliere i tuoi errori in anticipo e rimuoverli dalla tua strategia.

Aspirare ad un livello troppo alto

C’è chi pensa che una scommessa possa cambiargli la vita, e quindi esagera con l’importo. C’è chi pensa di poter vincere 4 puntate su 5 piazzate. Queste persone non hanno ancora capito bene come funzionano le scommesse sportive. Aspirare ad un livello così alto crea l’effetto contrario: una perdita stratosferica. Nemmeno i migliori scommettitori sportivi del mondo vincono così tanto, al massimo vincono tra il 55-60% delle loro scommesse. Le scommesse sportive non sono facili da gestire, c’è bisogno di una strategia seria per poter alzare il livello delle vincite, bisogna essere realisti.

Scarsa gestione del bankroll

Non riuscire a gestire al meglio il proprio bankroll può causare seri problemi. Se non sai tenere separati i soldi delle scommesse sportive da quelli della tua vita privata ed effettui depositi in modo troppo frequente, dovresti fermarti. Questo tipo di gioco crea dipendenza e bisogna essere responsabili per poter giocare nel modo giusto e non incombere in problemi di tipo finanziario. Questo succede perché non si ha una strategia concreta su ciò che si sta facendo, e si rischia di puntare troppo alto.

Utilizzo errato dei dati

Hai analizzato a lungo le statistiche della tua squadra e sei convinto che vincerà, quindi decidi di puntare più scommesse, ma poi perde. La verità è che i dati possono essere molto utili ma non sempre hanno del tutto ragione. A volte possono essere errati. Inoltre ci sono delle variabili umane da considerare e quelle non sono prevedibili. È importante verificare che i dati che stai utilizzando siano accurati, cercando le fonti giuste. Ricontrolla sempre i dati e le statistiche per essere sicuro di ciò che stai facendo. Sarebbe brutto fare una puntata e poi rendersi conto di aver perso per un errore esterno.

Pensare che basti la fortuna

La cosa più sbagliata che puoi fare è approciarti a questo mondo pensando che sia un gioco da ragazzi. Non basta guardare le partite, pensarci per 5 secondi e piazzare le scommesse. Certo, lo puoi fare, ma i risultati saranno scarsi, quasi nulli. Le scommesse sportive redditizie a tempo pieno richiedono una strategia seria e a lungo termine. Devi essere disposto a passare molto tempo a guardare i minimi dettagli per avvicinarti ad una vittoria. Possono essere necessari alcuni minuti in più, ma possono diventare ore e poi giorni. Basta pensare ai giocatori: se non si allenassero ogni giorno non avrebbero il successo che hanno ora. Serve impegno e tanta costanza.

Conclusioni

Imparare dai propri errori è importante per diventare sempre più bravi. Questi che abbiamo elencato sono errori comuni, che chiunque potrebbe commettere, soprattutto chi è all’inizio, ma è importante saperli prevenire per non andare incontro a vari problemi, anche gravi. Questo tipo di gioco infatti può portare alla dipendenza, scommettere online deve essere un divertimento non un’alternativa al lavoro o al tempo che dedichiamo alla vita privata.

Bisogna giocare in modo responsabile ed è vietato a tutti coloro che non hanno compiuto i 18 anni di età. Se hai fatto uno di questi errori in passato o stai continuando a farne, ora sai come migliorare la tua situazione: le tue vincite potrebbero migliorare grazie ad una guida ben definita.

Patrizio Annunziata

Lascia un commento